Bistecche di Maiale alla contadina con Pulezze

I sapori di un tempo non sono perduti! Riscopriamo assieme le tradizioni contadine della Cucina Italiana con ricette economiche e nutrienti. Oggi, grazie alla bella idea di Laura, vi proponiamo un piatto semplice e gustoso, realizzato con ingredienti genuini e un’erba povera reperibile da novembre a febbraio: le pulezze. Si tratta di germogli di rape, particolarmente buoni dopo le gelate notturne, generalmente consumati dai contadini dopo essere stati ripassati in padella con aglio e olio dopo il bollo. Più raramente, quando ce n’era l’occasione, le pulezze venivano cucinate assieme alla carne di maiale, che si sposa perfettamente con il loro sapore speciale. Una verdura umile ma gustosa e molto ricca di nutrienti, utile per smaltire gli eccessi della tavola delle feste.

Le pulezze sono ancora oggi particolarmente apprezzate nella Cucina Toscana, in particolare in terra aretina e a Siena. La versione che vi proponiamo, arricchita dalla polpa di pomodoro La Fiammante, ci arriva dal blog Nella Cucina di Laura e promette di soddisfare le esigenze della linea e del palato: Bistecche di Maiale alla contadina con Pulezze, una ricetta saporita e molto saggia… brava Laura!

SHARE

Leave a comment!

captcha