Taccole al pomodoro
DIFFICULTY'
Facile
MADE
15 min
COOKING
20 min
DOSI PER
4 persone

Le taccole, tradizionalmente originarie di Lombardia e Piemonte, ma ormai diffuse su tutto il territorio nazionale, sono una verdura tipicamente primaverile, molto semplice e veloce da preparare. Ne esistono due varianti: i cosiddetti “piselli mangiatutto”, detti anche taccoline, hanno baccelli larghi e appiattiti, lunghi al massimo 10cm, e sono ottimi al burro; le taccole vere e proprie, dette anche “piattoni”, sono invece una varietà di fagiolo e sono più lunghi, fino a 20cm, più verdi e soprattutto assai più economici. Quest’ultima varietà è assai indicata per essere unita alla passata di pomodoro.

INGREDIENTS

per 4 persone

  • 500gr di taccole
  • 800gr di Passata di pomodoro Linea Oro La Fiammante
  • 2 cipolle novelle piccole
  • 5 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • un ciuffo di basilico fresco
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

    Process

  • 1
    Lavare le taccole e pulirle privandole delle estremità. Lessarle in abbondante acqua e preparare una ciotola capiente immersa in acqua e ghiaccio. Scolare le taccole al dente e versarle nella ciotola ghiacciata perché non perdano il colore verde brillante. In una padella ampia far imbiondire le cipolline tritate finemente con un bicchiere d’olio extravergine d’oliva.
  • 2
    Aggiungere il pomodoro Linea Oro e qualche foglia di basilico spezzato a mano. Far andare il sugo di pomodoro per cinque minuti a fuoco medio
  • 3
    Versare le taccole lessate nella padella con il sugo di pomodoro e salare. Far cuocere finché le taccole non siano diventate sufficientemente morbide e il sugo non si sia ben ‘asciugato’.
  • 4
    Impiattare le taccole ripiegandole su se stesse come fossero pappardelle verdi. Aggiungere, a piacere, del pepe macinato al momento e qualche fogliolina di basilico fresco a guarnizione del piatto.

SHARE

Leave a comment!