Pesto alla Trapanese
DIFFICULTY'
Facile
MADE
20 min
COOKING
0 min
DOSI PER
4 persone

Cerchi un primo piatto veloce e sfizioso? Questo buonissimo pesto fatto in casa nasce da un’antichissima ricetta tipica ligure: l’agliata (o agiadda), una salsa di aglio tradizionalmente usata dai pescatori per marinare il pesce, una usanza portata dai marinai dalle navi genovesi nel porto di Trapani, dove si arricchì dei prodotti tipici siciliani, il rosso pomodoro del sud e le mandorle, dando vita a un condimento per pasta fresco e saporito.

Pasta tipica per questo pesto alla siciliana sono i busiati, maccheroni attorcigliati simili ai fusilli, e gli gnoccoli, pasta lunga "incavata" a mano. Noi abbiamo scelto dei fusilli gragnanesi, rigorosamente artigianali, in omaggio al Regno delle Due Sicilie.

Pesto rosso con i pomodori pelati del Sud

Questa versione di Giorgia dimostra la straordinaria fragranza dei Pomodori Pelati La Fiammante in una ricetta di pesto tradizionalmente estiva, che prevede generalmente pomodori freschi maturi: un pesto tradizionale rielaborato in modo pratico, senza perdere nessuna delle sue caratteristiche originali.

Gli altri ingredienti, secondo tradizione, sono: l'aglio rosso di Nubia, l'olio extra vergine di oliva di sapore intenso come quello siciliano, le mandorle, il pecorino siciliano DOP (non troppo stagionato), il basilico fresco e il pepe nero macinato al momento. Una ricetta facile e veloce dall’inconfondibile profumo mediterraneo che, grazie al sapore autentico del pomodoro La Fiammante, potrà essere gustata tutto l'anno! ;)

INGREDIENTS

dosi per 4 persone:

  • 500g di fusilli artigianali
  • 500g di Pomodori Pelati La Fiammante
  • 10 foglie di basilico
  • 100g di pecorino siciliano
  • 40g di mandorle siciliane pelate
  • olio extravergine d’oliva (siciliano) q.b.
  • 1 spicchio d’aglio rosso di Nubia
  • pepe nero
  • sale (saline Trapanesi)

    Process

  • 1
    Pestare in un tradizionale mortaio l’aglio rosso pelato assieme al basilico, alle mandorle con due o tre cucchiai di olio. L’importante è schiacciare gli ingredienti sulle pareti ruotando energicamente il pestello.
  • 2
    Quindi, sgocciolare i Pomodori Pelati, eliminando il sugo di pomodoro in eccesso con l’aiuto di un colino e privarli dei semi e delle estremità più fibrose.
  • 3
    Aggiungere nel mortaio i pomodori pelati un po’ alla volta e procedere a schiacciare con il pestello seguendo la tecnica già descritta, in modo da ottenere una crema densa e corposa.
  • 4
    Versare infine in una ciotola, aggiungere un po’ d’olio e mescolare il condimento aggiustando di sale e pepe. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e versarla nella ciotola con il sugo. Mescolare bene e servire, a piacere, subito oppure quando si fredda.

SHARE

Leave a comment!