Fregola Sarda con le Cozze
DIFFICULTY'
Facile
MADE
20 min
COOKING
10 min
DOSI PER
4 persone

La Fregola, detta anche fregula, freula, o pistizone, è una pasta secca di semola di grano duro tipica della Sardegna (in particolare delle province di Cagliari e Oristano). Simile al cous cous, è caratterizzata da piccole palline irregolari, essiccate e poi tostate in forno, prodotte tradizionalmente a mano per sfregamento circolare (il nome viene appunto dal latino fricare, cioè sfregare). Reperibile ormai facilmente, sia nei negozi di prodotti tipici sia nella grande distribuzione, la fregola rappresenta un’alternativa molto gustosa ai soliti formati, sia in minestra che in versione risottata.

La fregola è tradizionalmente preparata con le vongole o con le arselle, ma è ottima con ogni sugo di pesce e anche in versione vegetariana. In questa ricetta di Giorgia, la fregola accompagna perfettamente un saporitissimo sugo alle cozze, realizzato con i fragranti pomodori pelati La Fiammante. Un primo piatto semplice e leggero dedicato a tutti gli amanti della cucina di mare, ideale nelle serate estive con un buon bicchiere di vino bianco! ;)

INGREDIENTS

dosi per 4 persone:

  • 300g  di fregula (meglio quella tostata, più saporita)
  • 500g di Pomodori Pelati La Fiammante
  • 750g di cozze certificate
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.

    Process

  • 1
    Pulire molto bene le cozze. Sistemarle in una pentola alta, aggiungere uno spicchio d’aglio e i gambi del prezzemolo, versare un bicchiere di vino bianco e coprire. Cuocere a fuoco medio finché non siano bene aperte, agitando ogni tanto la pentola. Filtrare l’acqua di vegetazione e tenerla da parte. Tenere le cozze aperte in caldo.
  • 2
    In un ampio tegame imbiondire lo spicchio d’aglio, quindi aggiungere i Pomodori Pelati con in loro sugo. Regolate di sale e lasciate sobbollire adagio, il tempo che il sugo addensi. Unire la fregula e allungate con un po’ di acqua delle cozze o brodo di pesce.
  • 3
    Proseguire la cottura aggiungendo alla fregola l’acqua di cottura delle cozze, un mestolo alla volta. Pochi attimi prima di portare la fregola in tavola, aggiungere le cozze pulite e qualche cozza con le sue valve, mescolando delicatamente.
  • 4
    Servire il piatto molto caldo, decorando con qualche cozza intera e guarnendo con un filo d’olio extravergine e un po’ di prezzemolo tritato finemente.

SHARE

Leave a comment!